I pericoli di instagram

I pericoli di Instagram

Ricevo questa e-mail da un genitore e voglio condividerla con voi:

“Buongiorno Katia, sono la mamma di una bambina di 12 anni che vorrebbe utilizzare Instagram.  Io lo uso per lavoro e per divertimento e lei vedendo me vorrebbe aprirsi un suo profilo.  Mia figlia ama molto fare fotografie e devo dire che è anche abbastanza brava, ma pur essendo piuttosto vigile nei suoi confronti ho delle perplessità e  vorrei capire quali rischi prevede questo social network prima di darle il mio permesso. La ringrazio anticipatamente per l’attenzione.

Cos’è Instagram

Instagram è un social network come Facebook, Twitter ed altri che consente di condividere immagini e video. L’età minima richiesta per potersi iscrivere è di 13 anni ma Instagram, a differenza di Facebook, non chiede l’età all’atto dell’iscrizione  e quindi molti bambini lo utilizzano senza sapere che non potrebbero farlo.

Quali sono i rischi di Instagram: privacy e geolocalizzazione

A mio parere, i maggiori rischi per gli adolescenti sono legati alla privacy e alla geolocalizzazione.

Come ogni piattaforma di social network, Instagram favorisce incontri con estranei. Bisogna fare molta attenzione che l’adolescente non condivida dati personali, foto inappropriate o video.
Una delle tendenze che va molto di moda in questo periodo è fare delle classifiche degli sguardi più belli o delle ragazze più belle. In questo modo gli adolescenti vengono esposti ai giudizi, che a volte possono essere anche spietati.

Per quanto riguarda la geolocalizzazione, solitamente, Instagram attiva il sistema di geo-tagging. In questo modo si rivela il posto in cui viene scattata la foto.
Se pensiamo ad un potenziale pedofilo che vuole agganciare il vostro bambino, la geolocalizzazione appare come il pericolo più reale.

I pericoli di Instagram e i consigli per i genitori

Se vostro figlio vuole utilizzare Instagram probabilmente non servirà a nulla vietarglielo (ma rientra comunque nei vostri diritti di genitore fare quello che vi sembra più giusto per vostro figlio).

A mio modesto parere, l’ideale è comunicare con i figli e spiegargli i rischi del social network. Se vostro figlio utilizza Instagram, fatelo anche voi e diventate suo amico almeno sarà più facile controllare quello che pubblica.

Aiutatelo a disattivare la geolocalizzazione (vi rimando a questo articolo se non sapete come farlo!) e ricordatevi che il profilo rimarrà sempre pubblico (tutti lo potranno vedere).

Instagram vieta qualsiasi contenuto (foto o video) con immagini di nudo o contenuti per soli adulti ma non è detto che tutti rispettano le regole.

Infine vi segnalo la guida ufficiale per i genitori di Instagram che potrete trovare qui

Spero di aver risposto alla domanda della madre preoccupata!

Se avete altre domande non esitate a sottopormele, risponderò al più presto!

51 thoughts on “I pericoli di Instagram

    1. Ciao Ginevra. Ti conviene parlarne apertamente con tua madre. Spiegarle come mai per te sia importante avere Instagram. Ti ricordo, però, che l’età per l’iscrizione al social network è 13 anni. Ti consiglio di aspettare e rispettare le regole. Fammi sapere. Ciao

  1. Buonasera ,
    ho scoperto cge mia figlia ha un blog personale, su Instagramm.Per favore se mi potete dare dei chiarimenti e il pericolo che piuò avere.
    Grazie

    1. Buongiorno Debora. Se ho capito bene sua figlia ha un profilo Instagram. Il rischio è quello dell’esposizione mediatica e della violazione della privacy. La possibilità di essere contattate da adulti malintenzionati è molto elevata. Non mi ha detto qual è l’età di sua figlia perché il rischio è ovviamente maggiore nei casi di adolescenti o bambini. Mi faccia sapere

  2. salve…istagram e’ molto pericoloso perchè pubblicano foto di donne nude e video pornografici non adatto di sicuro a minori.è uno schifo.

    1. I rischi e i pericoli sul web sono quasi sempre i medesimi. Siamo noi che facciamo la differenza con la conoscenza dei pericoli. E’ inutile generalizzare.

  3. Ciao, io tra un mese compirò 13 anni e ho giá chiesto a mio papá se potrò avere instgram( solo per seguire youtuber famosi o anche miei amici e non per postare foto) ma lui mi ha risposto che dovrá pensarci e va avanti con questa proposta da molto tempo e non so come convincerlo. E ho un altra domanda ma se si ha un profilo privato le persone che non hai accettato possono vedere le tue foto? Grazie

  4. Ciao, io ho 12 anni e vorrei moltissimo avere Instagram, ma i miei genitori non vogliono, mia mamma dice che l’eta minima è 13 anni, cercando su internet tutti dicono che è vero, che l’età minima è 13 anni, ma se si va su App Store e si cerca Instagram dice “dai 12 anni in su”.Quindi non capisco questa cosa

    1. Ciao Margherita, l’autorizzazione per scaricare un’applicazione è diversa dall’autorizzazione per installarla e crearsi un account.
      La maggior parte delle app riporta l’indicazione “supervisione dei genitori” ma per iscriversi ai social network l’età minima è 13 anni.
      In bocca al lupo! (vedrai che un anno passa in fretta ma dopo non ti dimenticare di utilizzare Instagram in maniera responsabile!)

  5. Ciao, bell’articolo. Io ho quasi 11 anni e vorrei tanto scaricarmi Instagram ma mia mamma dice che poi ci possono essere pedofili in giro( e, sinceramente, ha ragione), ma io vorrei farmi un profilo privato. Però, io me lo vorrei scaricare non per pubblicare foto( che mia mamma mi ammazza),ma per seguire alcuni dei miei familiari e gli youtuber che mi piacciono di più. Ma c’e Un problema: ci vorrrebbe un miracolo per far accettare l’installazIone a mio padre. Come faccio?? Scusa per il poema ma grazie in anticipo.

    1. Ciao Serena. Io penso che se parli con i tuoi genitori e spieghi loro che non pubblicherai tue foto personali (neanche nella foto profilo) ma che vuoi un account non nominativo per seguire i tuoi interessi potresti avere delle possibilità di successo! In bocca al lupo (i genitori hanno ragione sui pedofili, eh…)

  6. Ciao, vorrei sapere se è possibile bloccare contatti sul profilo instagram di mio figlio e fare in modo che lui non lo sappia e che non possa vederli tra i contatti bloccati?

    1. Salve Alessio, utilizzo Instagram da circa 2 anni e so come si fa a bloccare i profili Instagram solo che non penso sia possibile non far trovare a suo figlio i contatti bloccati.

  7. ciao io non sapevo cosa fosse instangram ,tutti i miei amici mi dicevano di scaricarlo (e se sanno che non ho il telefono) questo sito e stato utile

    1. Ma noooooo! Non dare retta! Mai ascoltare persone che ti dicono queste cose solo per farti male. Dimostra che tu sei più forte e che non t’importa: la smetteranno. Il consiglio che comunque voglio darti è di parlarne con i tuoi genitori: loro sapranno come aiutarti.

    1. Ricordiamo che l’età di accesso è 13 anni. Poi ogni rapporto tra genitore e figlio/a è un rapporto speciale. Parlane con i tuoi genitori

  8. Buonasera, sono una mamma di un ragazzino di 9 anni e mezzo e proprio questa sera ho saputo che lui con altri due ragazzini hanno pubblicato una foto su Instagram in cui venivano raffigurati loro tre vicino ad una costruzione fatta con le carte. la cosa mi sembra anche divertente e simpatica però spesso non si pensa al lato rovescio della medaglia. questi tre ragazzini hanno esattamente 9 anni e mezzo 10 anni e il ragazzino che ha scattato la foto di cui non voglio fare il nome ovviamente, si è iscritto da solo ad Instagram. come mamma sono molto preoccupata. La foto che ha scattato oggi probabilmente sarà la prima di tante altre… io come mamma cosa devo fare per tutelare mio figlio? Sappiamo tutti che con la geolocalizzazione (inserita ormai in tutti i social e non solo) è facile per un malintenzionato di capire dove questi ragazzini sono e di andare a “trovarli”. Tutti i social hanno avuto un successo a livello mondiale, di questo me ne rendo conto, ma ahimè si sottovaluta la loro pericolosità!!! violentatori pedofi malintenzionati sono in agguato e non aspettano altro di vedere qualche foto pubblicata da bambini ingenui che credono di essere bravi nel utilizzare di Instagram. Mi chiedo se a monte c’è una famiglia che spiega loro la pericolosità di quello che stanno facendo, lo sanno che la foto scattata oggi sarà per sempre in rete?

    1. Capisco la preoccupazione. Lei sicuramente è una madre attenta. Il mio consiglio è di parlare con la madre del ragazzino che ha pubblicato la foto e ottenere la rimozione. Per migliorare il web, la rete e le consuetudini sbagliate bisogna collaborare tutti insieme. La diffusione dell’educazione digitale si rende necessaria oggi più che mai

  9. Buongiorno. Vorrei sapere se qualcuno, avendo le mie credenziali, può postare foto o video sul mio profilo instagram senza avere il mio smartphone. Grazie

    1. Ciao Mauro. Certo! Se si è in psosesso delle credenziali, si può postare configurando un altro dispositivo…ciao

    1. Parla con i tuoi genitori. Il modo migliore per parlare con gli adulti è spiegare perchè per te è così importante scaricare quel social network. Magari trovate un compromesso. In bocca al lupo

  10. Ho 13 anni e non ho instagram ma vorrei averlo perché tutta la mia classe ce l’ha ma mia mamma non vuole e io mi vergogno a chiederglielo di nuovo .ma ho bisogno della sua approvazione .tutti i miei cugini ce l’anno e credo che i loro genitori non se ne sono fatti problemi .aiutooo!

    1. Ciao Marta. Grazie per avermi sottoposto il tuo problema. Anche se tutta la tua classe ha Instagram, non è obbligatorio che tu ce l’abbia. Capisco che ti senti in difficoltà ma in realtà nella vita devi fare delle scelte autonome senza seguire la massa, pensando a quello che è giusto o sbagliato. I tuoi genitori avranno le loro motivazioni per decidere di non farti utilizzare Instagram che, come hai letto dall’articolo, presenta diversi pericoli. Parla con tua madre, magari trovate un compromesso accettabile. Un bacio

  11. Salve, articolo interessante. Volevo un parere sul tema in questione.
    Mia figlia (15anni), non ci permette di verificare le sue attivita’ online. Purtroppo lei soffre di un disturbo della personalita’ ed e’ in cura psicoterapeutica. Alla richiesta di accesso si oppone in modo violento, come del resto si oppone alle altre attivita’quotidiane. Fa parte del suo disturbo. Abbiamo persino chiuso internet di casa, ha fatto scene indescrivibili ed e’ scappata di casa. (per l’ennesima volta).
    Chiediamo: e’possibile chiedere all’admin di instagram di chiuderle l’account?
    saluti.

    1. Buongiorno. Ovviamente non posso offrire consigli su come seguire la ragazza rispetto al suo disturbo della personalità e al suo rapporto con i social ma le segnalo che in generale, le leggi sulla privacy non consentono a Instagram di fornire l’accesso non autorizzato a un account a una persona che non ne è titolare.
      Inoltre tutti gli utenti di età superiore ai 13 anni sono autorizzati ad avere un account e sono protetti da questo criterio.
      Le consiglio di provare però a contattare direttamente la piattaforma tramite il sito (https://help.instagram.com/), la loro pagina faceboook https://www.facebook.com/InstagramItalia/ oppure tramite il loro account twitter @instagram
      Spero di esserle stata di aiuto.

  12. ciao, io ho 13 anni ed ho Instagram ,ma mia mamma ha voluto che lo disinstallassi ,ma io vorrei installarlo di nuovo , ma non so come farli capire che non vedo tutti le mie foto ed i miei video dato che ho un profilo privato.

    1. Ciao Sara. Le preoccupazioni di tua madre non sono infondate, come avrai letto dall’articolo. La cosa migliore, però, è parlarle e spiegarle perché vuoi tenere un account Instagram. In bocca al lupo!

  13. Bella pagina, io ho instagram da 1 anno e mezzo e ora ho 12 anni e mezzo. Io sono molto attento e quando l’ho installato mia madre è stata subito d’accordo. Comunque su instagram devi essere molto attento, non è come facebook ma molto simile

    1. ciao Alessio, parla con tua madre e cerca di spiegare le tue motivazioni. Come avrai letto dall’articolo, alcuni pericoli possono esserci…un saluto

  14. Ciao, volevo chiedere due cose, la prima: è possibile che una persona sconosciuta carichi le mie foto di instagram su un altro sito (ad es. google,…)?
    Seconda: si dà l’amicizia come Facebook oppure chiunque può vedere le mie foto?

    1. Ciao Francesca. Rispondo rapidamente alle tue due domande:
      1) Sì, è possibile che una persona sconosciuta salvi le tue foto e le carichi da un’altra parte.
      2) Instagram consente di avere un profilo privato o pubblico. Con il profilo privato le foto saranno viste solo da chi ti chiederà il consenso per farlo. Spero di essere stata chiara. Un saluto

  15. Io vorrei molto instagram ma mia mamma non vuole, perché dice che le nasconderei tutto, però poi è lei che non mi fa nemmeno toccare il suo telefono e appena la guardo mentre scrive su whatsapp si gira di spalle senza farmi vedere nulla, ps: ho 12 anni compiuti a dicembre

    1. Ciao Veronica. Secondo Instagram, dovresti almeno avere 13 anni per utilizzarlo. Il consiglio che posso darti, se vuoi veramente aprirti un profilo, è parlarne con tua madre promettendole che avrà anche lei la password di accesso.
      Devi capire che ognuno di noi ha un proprio ruolo: tua madre ha il ruolo di vigilare su di te e di controllare che non ti succeda nulla di brutto. Detto questo, tu sei un’adolescente e non devi controllare lei. Gli adulti non amano chi s’intromette nella loro privacy e ricorda che un controllo di tua madre nei tuoi confronti è solo per tutelarti. Spero di esserti stata utile.

    1. Ciao Margherita. Prova a parlare con tua madre e a discutere degli eventuali pericoli. Non ha senso scaricarlo lo stesso se poi lei non vuole fartelo usare. Falle leggere il mio articolo al limite. Fammi sapere come è andata. Buona giornata

    2. Io ho instangram è non ho 13anni è sto molto attenta a chi mi richiede mia mamma non lo sa. E stata un mia amica a dirmi di scaricarlo ma io non sapevo che era come FACEBOOK

      1. Ciao Sara! Fai molto attenzione all’utilizzo del mezzo. Non va bene scaricare applicazioni senza dirlo a tua madre. Prova a parlargliene e spiega le tue motivazioni. Vedrai che il dialogo è sempre la strada giusta.

    3. Tua madre deve lasciarti libera se sbagli ti sara di lezione il compito suo e proteggerti non farti evitare tutto

      1. Ciao Davide, ritengo che sia compito dei genitori proteggere i propri figli da eventuali adescamenti o pedofili. Tu no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *