Smartphone? Guida per i genitori

Non ci stancheremo mai di dirlo abbastanza: la rete è una risorsa!
Internet è uno strumento e come tale, per ottenere risultati proficui, bisogna utilizzarlo al meglio.
Lo spiego sempre durante gli incontri di educazione digitale rivolti ai genitori e agli insegnanti e mi ritrovo sempre tra persone che o demonizzano o santificano il mezzo.

La prima regola è imparare al meglio l’utilizzo, che sia di un social network o semplicemente della posta elettronica.

Se per gli adulti vale la regola dello sperimentare, per gli adolescenti dobbiamo cambiare metodo di approccio.
Alla fine degli incontri i genitori mi chiedono come possono seguire al meglio i proprio figli e controllarli.

Limitare i contenuti inadatti

Io suggerisco sempre di iniziare un percorso di affiancamento con i ragazzi e controllarli vuol dire capire quali sono i loro gusti, cosa ricercano, quali sono le loro curiosità. La rete può restituire spesso contenuti inadatti e inadeguati per loro, quindi consiglio di limitare i risultati all’interno del motore di ricerca Google o su i social network come youtube.

Per sapere come fare a limitare i risultati ecco una miniguida disponibile qui in formato pdf

Myactivity: controllare le ricerche immagini e i video visionati su Google

Un altro suggerimento utile per i genitori è di collegare un account Google, creato appositamente per l’occasione, allo smartphone dei figli che abbiano un sistema operativo Android.
L’account Google consente di monitorare tutte le attività collegate al cellulare tramite l’indirizzo https://myactivity.google.com/
Tramite l’accesso all’account, si possono trovare e visualizzare le ricerche, la cronologia di navigazione e altre attività come i video visualizzati e i siti visitati.
Anche cancellando la cronologia sul browser, la navigazione rimane lo stesso memorizzata sull’account Google.

myactivity

Geolocalizzazione: dov’è mio figlio?

Un altro consiglio che fornisco ai genitori è monitorare la geolocalizzazione: tramite Google è possibile sapere in tempo reale dov’è il cellulare dei propri figli.

L’indirizzo da consultare è il seguente: https://www.google.com/android/devicemanager?hl=it

Questo servizio Google consente non solo di geolocalizzare il cellulare, ma anche di farlo squillare, bloccare o addirittura cancellare i dati sul dispositivo.

geolocalizzazione_smartphone

Sicuramente è utile comprendere come funzionano gli strumenti per essere di supporto ai  propri figli.

Solo un consiglio: ricordate che il controllo è una soluzione se applicato ad un processo di affiancamento dell’adolescente. Il bambino va preso per mano e accompagnato nella rete: comunicare con i nostri figli è sempre la strada migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *